Montalto, nostro bene comune.

Cinque petali e un delitto, di Franco Emidi

Valutazione attuale:  / 4
ScarsoOttimo 

Dopo La donna negata (Il Segno dei Gabrielli editori, 2006), sabato 3 agosto 2013 presso il Nuovo Teatro Comunale di Montalto delle Marche (AP), sarà presentato il secondo romanzo di Franco Emidi dal titolo Cinque petali e un delitto Fast Edit, Acquaviva Picena 2013, pp. 336.

Una storia coinvolgente che si dipana nella Marca picena, nello Stato di Montalto creato da Papa Peretti (Sisto V) sul finire del XVI secolo e che si estendeva dal mar Adriatico al versante orientale dei monti Sibillini..

Una bella storia, un bel romanzo, di piacevole lettura per la prosa raffinata ed essenziale a cui Franco Emidi ci ha abituati. Di assoluto rigore storiografico è il contesto istituzionale, territoriale ed etnografico nel quale Franco Emidi, profondo conoscitore della sua terra, fa interagire i suoi personaggi….

Altrettanto belle e importanti sono le iniziative umanitarie di cui Franco Emidi è alfiere e verso le quali, come in passato, sarà devoluto l’intero ricavato della vendita del volume.

Una santa causa quella a cui Franco Emidi partecipa con altri a favore dello Zambian – Italian Orthopaedic Hospital che fin dal 1992 si prende cura a Lusaka di tanti piccoli africani con disabilità fisiche.

Anche per questo, l’ultima fatica di Franco Emidi,Cinque petali e un delitto, merita plauso e riconoscenza.

Share

JoomSpirit